UN RACCONTO HORROR PER IL WEEKEND.

  Tanto per passare un po’ di tempo in questo nuovo weekend al chiuso, o sul terrazzo a prendersi il primo sole, e visto l’esito del racconto precedentemente presentato, ne propongo un altro, questa volta decisamente più Horror, ma ben fatto: L’iniziazione, di Daniele Imperi.  Spero vi inquieti e intrattenga e non leggetelo in un…

UN RACCONTO “NOIRE” DI NERO LATE.

  In questi giorni da trascorrere in casa un po’ di lettura può essere d’aiuto a ingannare il tempo. Un breve racconto noire (ma non troppo) di Nero Late, Giocattoli, per rendere un poco più elettrica la serata.   GIOCATTOLI. Nero Late   Rumore dietro la porta. È arrivato il momento. Mi ero illuso che…

INSALATA DI POLLO E AVOCATO

Un secondo, o antipasto, in vista della stagione primaverile e estiva. Si può servire a temperatura ambiente o caldo, ma è preferibile la prima ipotesi. L’insalata di pollo e avocato è semplice da realizzare e economico e gustosissimo. INGREDIENTI   350 g polpa di pollo arrosto o petto di pollo cotto 100 g zenzero fresco…

POESIA EROTICA: PIETRO ARETINO.

Tiziano, ritratti di P. Aretino, 1545      G.Romano, Due amanti, 1523-1524     Quando si tratta di poesia e letteratura si è soliti pensare a grandi temi, amore, patria, esistenza, fede ecc., soprattutto tra i banchi di scuola. Ma la vita è fatti di tante cose, alcune molto importanti, anche se la moralità ipocrita…

“QUELLE COME ME”, ALDA MERINI.

Ritenuta uno dei più grandi poeti (dove poeti non è usato come maschile, ma come neutro, al di sopra di ogni categorizzazione di genere), Alda Merini ha saputo, con i suoi versi cristallini e penetranti, significare con un’espressione unica il dramma e la gioia di vivere dell’essere umano contemporaneo. Nei suoi versi sono presenti le…

UN PO’ DI CUCINA. POLPETTE DI PANE.

Tempi grami. L’emergenza ci porta, forse a torto e con eccessivo e immotivato allarmismo, a accumulare provviste che, a volte, avanzano divenendo poco appetibili. Come il pane raffermo, ancora commestibile, ma duro, visto che d’istinto siamo portati a comprarne più del necessario, cosa che spesso accade anche in tempi non sospetti. Ecco allora, direttamente dalla…

TENCO, VEDRAI, VEDRAI

Luigi Tenco, uno dei più grandi chansonnier della musica italiana, per alcuni un autentico poeta della canzone. Propongo, in questi tempi bigi, una dei suoi pezzi più belli, Vedrai, vedrai. Una canzone “quasi d’amore” e in un certo senso, triste, soprattutto alla luce del destino che si è poi scelto il cantantautore genovese. Ma, a…