Enrico Maria Guidi

GIULIETTA DEGLI “ORATORI”.

l Tutte le immagini Courtesy dell’Artista.   Le opere di Giulietta Gheller che si possono ammirare nell’esposizione di CENERE, RUGGINE E TERRA, presso gli Oratori di via Barocci a Urbino fino al 15 maggio, possono essere indicativi di un particolare percorso. Già la prima sala, quella dell’Oratorio di San Giovanni, un tempo destinata al ricovero…

SCRITTE SULLA NEVE.

Trent’anni fa, forse qualcosa di più, mi capitò per la prima volta di leggere i versi di Luca Florio. Componimenti brevi, a volte didascalici, per lo più a carattere esistenziale e che lasciavano sempre aperto un discorso. Non chiudevano, ma non per incapacità nel farlo, piuttosto come una scelta, una presa di coscienza su di…

ANIMA ISTRIONICA.

  Il carattere immediato, spontaneo di Oliviero Luslini, l’ho conosciuto nei corridoi del Liceo Classico quando assieme insegnavamo a quei ragazzi. Un modo di essere e di fare che mi aveva colpito, a volte pure urtato, quando magari il mio umore non era proprio dei più ottimali, il che accadeva di rado in vero. Poi,…

UN CAPOLAVORO “CORTO”.

Non sono mai stato uno che ama i cortometraggi, mi sono sempre apparsi noiosi e al tempo stesso troppo brevi, rapidi. Si cambia idea nella vita e a me è capitato durante e dopo la visione del bel lavoro di Matteo Damiani, il giovane regista urbinate, che sbarca a Los Angeles. L’ultima festa (visionabile fino…

QUESTIONE DI SCELTE.

Lasciamo perdere l’intervento diretto Nato e le sue probabili conseguenze. Lasciamo perdere lo stato mentale e psichiatrico dei due capi di stato in contesa. L’invio delle armi è, non dico razionale che implicherebbe un differente discorso, ma ragionevole? Odio i dualismi, ma qui ci sono. C’è una scelta, chiamiamola, etica e morale (termini obbrobriosi) che…

IL DUCA FEDERICO NELLA VITA QUOTIDIANA

Nel VI centenario della nascita del Duca di Urbino saranno molte (si auspica) le celebrazioni e le pubblicazioni in suo onore che ne esalteranno il carattere politico, mercenario e di mecenate che l’hanno contraddistinto. Poche invece le cronache che ci parlano di lui come uomo, Federico nella vita quotidiana e a contatto con i suoi…

UN ALTRO RAFFAELLO.

Sono state spese centinaia di pagine su Raffaello e la sua arte, ma alcune si rivelano per tutta la loro originalità, discostandosi da quelle che sono le interpretazioni più usuali, accademiche, e, forse, anche quelle più storicamente precise. Tuttavia la voce di scrittori e pensatori che non si possono propriamente ascrivere tra gli addetti ai…

LIBERTÀ, SAGGEZZA, CONOSCENZA E ALTRO.

Libertà, saggezza, conoscenza. Molto si dibatte, scrive, anche troppo, su questi argomenti. Pensandoci su, mi sono venuti in mente alcuni passi di Friedrich W. Nietzsche, pochi e brevi, che forse gettano una luce particolare e non usuale su queste problematiche, ma che, pur se scritti più di un secolo fa, come di solito avviene con…

DONNE AL POTERE.

Un donna alla Presidenza della Repubblica. Perché no? Che c’è di strano? Da sempre le donne sono state in qualche modo al potere, in numero ridotto, impedite dai pregiudizi, in maniera sottocutanea forse, ma si sono dimostrate sempre all’altezza e, spesso, determinanti. Eccone un esempio. Ripropongo un brano di Giuseppe Betussi (Bassano 1512- Milano(?) 1573(?)),…

PREVISIONE O PREDIZIONE?

In questi ultimi tempi si sono sentite opinioni affermare che la scienza, o meglio gli scienziati, hanno mentito, tradito, si sono contraddetti di continuo, creando confusione e al fine di raggiungere propri scopi. I più arditi, lungimiranti o psicotici tra i critici, a seconda dei punti di vista, hanno gridato al “grande complotto” ordito da…